Risparmiare: si con la domotica

casa moderna domotica

Risparmiare è il tema che ogni italiano cerca di scrivere ogni anno della propria esistenza.

Risparmiare sulle bollette, risparmiare con il cibo magari preferendo dei discount poco famosi oppure accontentarsi di una vacanza di 5 giorni invece che 14.

Torniamo di nuovo sul primo punto: risparmiare con le bollette.

Sapete che gli americani, oltre i pannelli solari, investono centinaia di euro in apparecchiature di domotica per risparmiare i soldi delle bollette?

Risparmiare con le lampadine

Tanti, tantissimi italiano stanno già passando alle nuove lampadine – le cosiddette “smart” – per fare i conti a fine mese ed accorgersi di aver risparmiato oltre 100,00€.

Il funzionamento di tali lampadine è semplicissimo: hanno tutto l’aspetto di una tradizionale lampadina, ma è possibile controllarle attraverso varie app su telefoni mobile come Android o iOS. Attarverso il totale controllo è possibile programmare la loro attivazione, disattivarla entro un tot. orario oppure semplicemente ridurre la luce per risparmiare un tot. all’ora.

Alle semplici lampadine esistono anche delle strisce led, che vanno semplicemente attaccate sulla superficie che preferiamo e loro emetteranno una determinata luce, che varia di colore ed intensità in base al modello da noi precedentemente scelto.

La cucina si reinventa totalmente

Oltre alle varie applicazioni come lampadine, strisce led e termostati vari, anche la cucina ha un nuovo modo di “vivere”.

Nell’internet delle cose (IoT) le aziende come Bosch hanno fornito diverse apparecchiature di controllo per vari elettrodomestici che riescono a farci risparmiare tempo e denaro, vediamo come.

Ad esempio le banali caffettiere diventano intelligenti: basandosi sempre su una simultanea connessione di App e Internet, il prodotto in questione può essere comandato a distanza e ci permette di scegliere il calore del caffè, la quantità di caffeina che deisderiamo e l’intensità dell’aroma in base al nostro gradimento.

Varie considerazioni

Le considerazioni sulla domotica che possiamo ad oggi effettuare sono purtroppo varie e generiche. Non ancora possiamo parlare di vera e propria rivoluzione dal momento che i prodotti domotici costano un bel po’, tranne qualche gadget vario e/o telecamere di sicurezza.

Mettiamo in dubbio la sicurezza: dal momento che varie entità sono perennemente connesse ad internet, non sappiamo se gli hacker riusciranno in futuro a prendere di mira un solo elettrodomestico, ad esempio, per poi riuscire ad entrare nella nostra connessione Wifi e rubarci carte di credito oppure a entrare direttamente nell’app della nostra banca.

Ad oggi vi consigliamo di valutare le varie proposte di acquisto di prodotti realmente esistenti e già testati in ogni salsa, come magari quelli proposti da amazon.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *